Blog di cucina con ricette colorate, sfiziose e golosamente Vegan, con e senza bimby!

Blog di cucina con ricette colorate, sfiziose e golosamente Vegan, con e senza bimby!

domenica 15 febbraio 2015

PIZZA DI CAVOLFIORE

Una ricetta geniale inventata da non so chi ma condivisa in rete in differenti versioni, ecco la mia:

Ingredienti:
2 cavolfiori piccoli
100 gr farina di ceci
passata di pomodoro
cipollotti
olive taggiasche
pomodorini
aglio in polvere
sale



Procedimento:
Cuocete i cavolfiori a vapore lasciandoli leggermente al dente. Dopo averli fatti intiepidire metteteli all'interno di un canovaccio e strizzateli con forza facendo uscire tutta l'acqua. Riponete la polpa ottenuta (la mia pesava esattamente 500 gr ed era piuttosto asciutta) all'interno di una ciotola ed aggiungete la farina di ceci insieme ad un pizzico di sale. Stendete l'impasto ottenuto in una teglia, sopra ad un foglio di carta forno, piuttosto sottile. Infornate sotto il grill 15 minuti per lato. Passati i 30 minuti farcite la vostra pizza e scaldatela nuovamente qualche minuto prima di servire.
Meravigliosa!!


9 commenti:

  1. pazzesco che l hai fatta! volevo provarci anch io ma non senza prima aver avuto un parere di chi l aveva fatta. beh, fino ad ora non avevo trovato nessuno con tanto ardire! :-D :-D e per altro vado ora vado sul sicuro! a presto bottegara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E qui cara se userai il sacchettino di Amazon sarà un successo assicurato! È davvero buonissima, pensa che sulla terrazza ho 4 cavolfiori giganti in attesa. La solita esagerata! ;) A prestissimo amica :*

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. io l'ho fatta... davvero buona... e il cavolfiore nemmeno mi piace!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felicissima ti sia piaciuta!! :)

      Elimina
    2. Felicissima ti sia piaciuta!! :)

      Elimina
  3. ciao Bottegara!! e complimenti per il tuo magnifico blog!!!! premesso che non ho ancora provato questa invitante ricetta , ti faccio una domanda: ma , visto che la passata di pomodoro va aggiunta a coltura ultimata del cavolfiore e giusto per pochi minuti, la passata non rimane cruda??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ciao, felice ti piaccia il blog! La passata di pomodoro solitamente viene imbottigliata da cotta ma anche fosse cruda.. Che problema sarebbe? :D Provala questa ricetta, è buonissima! Torna ancora a trovarmi. A presto :)

      Elimina