Blog di cucina con ricette colorate, sfiziose e golosamente Vegan, con e senza bimby!

Blog di cucina con ricette colorate, sfiziose e golosamente Vegan, con e senza bimby!

giovedì 5 aprile 2012

GNOCCHI DI SEMOLINO AL PROFUMO DI MARE

Qualche piccola variazione ed ecco una splendida pirofila di gnocchi al semolino tutt'altro che insapore e mollicci (come li ho sempre trovati) ma decisi, gustosi e assolutamente...da provare!

Ingredienti:
1 litro di latte di soia
260 gr semolino
1 spicchio d'aglio
1/2 cipolla
2 cespi di radicchio tardivo di treviso
1 cucchiaio raso di aromi misti
1/2 bicchiere latte di soia
1/4 bicchiere panna vegetale
lievito in scaglie
burro di soia
noce moscata
1 cucchiaio alghe miste
olio evo
sale

Procedimento:
Tritate molto finemente aglio, cipolla e radicchio (io ho usato la mezzaluna) e mettete tutto all'interno di una pentola capiente. Aggiungete qualche cucchiaio di olio e cuocete per 10 minuti circa finché il radicchio sarà ben appassito. Unite gli aromi (io ho utilizzato: timo, menta, aglio orsino, prezzemolo, noce moscata e origano), un pizzico di sale e il litro di latte. Portate a bollore. Abbassate la fiamma e versate a pioggia il semolino mescolando bene con una frusta. Continuate a mescolare con un mestolo di legno per 5 minuti circa, finché il semolino inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola. Spegnete la fiamma, unite una noce di burro di soia e qualche cucchiaio abbondante di lievito in scaglie. Versate il composto su una spianatoia leggermente oliata  e livellatelo con l'aiuto di un cucchiaio. 
Mentre il composto raffredda preparate un pentolino. All'interno metteteci: 1/2 bicchiere di latte di soia, 1/4 di bicchiere di panna vegetale, 1 noce di burro di soia, 2 cucchiai di lievito in scaglie e un cucchiaio abbondante di alghe miste ben tritate. Mettete sul fuoco e fate andare finché il burro non si sarà sciolto.
Con uno stampino ricavate i vostri gnocchi e riponeteli in un pirofila spennellata di olio. Ricoprite con la salsa alle alghe e mettete in forno per 15 minuti circa a 200°.
Gustate e ...godete!

Procedimento con bimby:
Mettete all'interno del boccale l'aglio, la cipolla e il radicchio all'interno del boccale. Tritate tutto per 25 secondi a velocità 5. Aggiungete qualche cucchiaio di olio e cuocete per 15 minuti a v cucchiaio a 100°. Mettete le verdure appassite in una pentola, unite gli aromi (io ho utilizzato: timo, menta, aglio orsino, prezzemolo, noce moscata e origano), un pizzico di sale e il litro di latte. Portate a bollore. Abbassate la fiamma e versate a pioggia il semolino mescolando bene con una frusta. Continuate a mescolare con un mestolo di legno per 5 minuti circa, finché il semolino inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola. Spegnete la fiamma, unite una noce di burro di soia e qualche cucchiaio abbondante di lievito in scaglie. Versate il composto su una spianatoia leggermente oliata  e livellatelo con l'aiuto di un cucchiaio. Fate raffreddare il composto. All'interno del boccale mettete: 1/2 bicchiere di latte di soia, 1/4 di bicchiere di panna vegetale, 1 noce di burro di soia, 2 cucchiai di lievito in scaglie e un cucchiaio abbondante di alghe miste ben tritate. Cuocete per 8 minuti a 80° velocità 3.
Con uno stampino ricavate i vostri gnocchi e riponeteli in un pirofila spennellata di olio. Ricoprite con la salsa alle alghe e mettete in forno per 15 minuti circa a 200°.

2 commenti:

  1. non ricordo se ho ancora del semolino da finire, se è così ... stasera gnocchi! ^___^

    RispondiElimina